• Silene Mosticchio

Selfie, si gira "Genitori vs Influencer"


«Genitori vs Influencer»


Tilt Srl di Silene Mosticchio firma una nuova operazione di Product Placement per il film «Genitori vs Influencer» diretto da Michela Andreozzi con Fabio Volo e Ginevra Francesconi e prodotto dalla Paco Cinematografica e distribuito da Sky Original.

Guarda il trailer



SELFIE SI GIRA!

Il film è una piacevole e divertente commedia quanto mai attuale, che mostra quanto sia importante l’identità digitale di ogni individuo o impresa e sottolinea come sia imprescindibile una buona comunicazione sui social media per emergere e poter affermare la propria identità.

I social, del resto, sono lo strumento più moderno ed efficace, oltre a essere quello che meglio interagisce con le nuove generazioni. Un aspetto che hanno saputo cogliere molto bene anche i brand, protagonisti del mercato nazionale e internazionale, che la Tilt Srl ha coinvolto in questa nuova iniziativa cinematografica.


BuddyBank (UniCredit)

Radio Deejay

Arav Fashion, Silvian Heach, Jonh Richmond e Marco Bologna

Orlandi Rotomop


BuddyBank powered by UniCredit, l’app bancaria dedicata ai giovani con assistenza bancaria e lifestyle sempre disponibile via chat h24/7, incontra il cinema attraverso l’interazione con i diversi personaggi e, grazie a un’intelligente operazione di placement, si integra perfettamente nella storia con la giovane protagonista che suggerisce al padre di rivolgersi al servizio di Concierge h24, particolarmente utile a chi «ha lo smartphone sempre in tasca».

Radio Deejay, in alcune scene la radio è il naturale sottofondo e, guardando il film, la identificheremo chiaramente. Ha, inoltre, in alcune sequenze un ruolo inconfondibile con i due programmi di punta dell’emittente che diventano veri e propri protagonisti: il primo con il Trio Medusa impegnato nella conduzione di un magazine a tutto tondo; il secondo che coinvolge direttamente la trasmissione Pinocchio, tra i programmi più seguiti nel «drive time».

Quella con Radio Deejay, l’emittente più seguita dal pubblico giovane, è una partnership particolarmente importante per il film e ne sottolinea lo stretto rapporto con la realtà.

Radio Deejay, farà da portavoce al film promuovendolo con una grande campagna di comunicazione.

Silvian Heach, Jonh Richmond e Marco Bologna sono i brand di ispirazione per i diversi personaggi, che indossano abiti sempre in linea con i valori del gruppo.

Rotomop, il mop Made in Italy, nel film ha un vero «ruolo da protagonista», diventando il «vessillo» del personaggio principale (Fabio Volo) nella sua personalissima battaglia contro gli influencer, lo stendardo che i genitori tengono alto durante la lotta, a colpi di hashtag, contro chi abusa del web.


Quanto è difficile oggi essere il padre single di una teenager? Paolo (Fabio Volo), professore di filosofia, vedovo, ha cresciuto da solo la figlia Simone - alla francese - (Ginevra Francesconi), con cui ha un bellissimo rapporto. Ma quando la ragazza entra nella fase dell’adolescenza, l'idillio si rompe: come ogni teenager che si rispetti, infatti, Simone viene «rapita» dallo smartphone, tanto da maturare l'idea di voler diventare influencer - come il suo idolo Ele-O-Nora (Giulia De Lellis) - categoria che Paolo detesta. Pur di recuperare il rapporto con la figlia, Paolo inizia una campagna contro l’abuso dei social, con l’aiuto della stessa Simone che diventa la sua web manager. La fama inaspettata lo trasformerà suo malgrado in un influencer... e gli farà scoprire che i social, anche se vanno maneggiati con cura, possono regalarti una possibilità.


Con «Genitori vs Influencer», Tilt Srl si è dimostrata ancora una volta capace di proporre un’opera cinematografica che abbina qualità artistiche e attenzione alle tematiche più attuali, una realtà in grado di promuovere nel modo più efficace l’incontro tra il cinema italiano di qualità e i valori aziendali dei diversi brand coinvolti.


Post recenti

Mostra tutti

info@tiltproduction.it | P.IVA/C.F. 11688401006 

  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram
  • Facebook