• Silene Mosticchio

Corro da te


Roma, 10 marzo 2022 – Una nuova importante operazione per Tilt Srl di Silene Mosticchio che ha contribuito alla realizzazione del film «Corro da te» prodotto da Wildside e “Distribuito da Vision Distribution” dal 17 Marzo in collaborazione con Sky e Prime Video.






«Corro da te», diretto da Riccardo Milani, vede nel cast Pierfrancesco Savino, Miriam Leone, Pietro Sermonti, Vanessa Scalera, Pilar Fogliati, Andrea Pennacchi, Carlo De Ruggieri, Giulio Base, Piera Degli Espositi e la partecipazione straordinaria di Michele Placido ed è stato realizzato con la collaborazione di Tilt e dell’associazione PEBA Onlus, organizzazione no-profit impegnata sui temi dell’inclusione sociale delle persone con disabilità e nella lotta all’eliminazione delle barriere culturali e architettoniche nel nostro Paese.

Commedia divertente e romantica, «Corro da te» è il remake del film francese «Tout le monde debout», «Tutti in piedi», di Franck Dubosc che in Francia ha ricevuto un’accoglienza molto positiva. Pierre Vavasseur di Parisien l’ha definita: «commedia pulita, ritmica, elegante e ricca di momenti esilaranti»; mentre su Le Figaro si è letto: «Dubosc affronta un tema difficile e lo fa con inaspettata delicatezza».

«Corro da te» è uno dei film più importanti del cinema italiano sulla disabilità, argomento che affronta con il sorriso e la giusta sensibilità, perché realizzato in collaborazione con le associazioni e le persone che vi convivono ogni giorno. Per la sua realizzazione, infatti, Wildside e il regista hanno voluto fin da subito al loro fianco le persone e le realtà che se ne occupano e si sono affidati a Tilt e a PEBA, che hanno affiancato la produzione del film, creando un team di lavoro composto dalle più importanti realtà che tutti i giorni si occupano di disabilità. Fra queste le Unità Spinali di Milano Niguarda e Torino, la Fondazione Santa Lucia IRCCS di Roma, il Comitato Italiano Paralimpico, associazioni come AUS Sportiva Niguarda Onlus e atleti paralimpici quali Stefania Galletti e Sabrina Fornetti, nonché diverse aziende impegnate nello sviluppo di soluzioni per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, come Mobility Center e Sunrise.



Sinossi:

Bello, sportivo, single incallito e seduttore seriale, Gianni è un quasi cinquantenne in carriera a capo di un importante brand di scarpe da running che vanta tra i suoi testimonial i più grandi atleti del momento. Disposto a tutto pur di conquistare la giovane donna di turno, per una serie di circostanze arriva a fingere di essere costretto su una sedia a rotelle - questa volta puntando tutto sulla pietà, per lui l'unico sentimento che è possibile provare nei confronti di un disabile. Ma quando incontra Chiara, una donna solare e dinamica, musicista per lavoro e tennista per passione nonostante l'incidente che l'ha resa paraplegica, inizia a provare per lei tutt'altro tipo di sentimenti. Attraverso lei e i suoi amici, sportivi e vitali almeno quanto lei, Gianni non potrà far altro che cambiare prospettiva su molte cose: la vita, l'amore, la disabilità in sé. Imparerà che l'unico vero handicap è l'assenza di forza d'animo, per ritrovarsi infine totalmente cambiato sia come uomo sia come businessman.



tilt s.r.l. via gregorio VII, 474, 00165 roma. P.IVA 11688401006

tel. +39 06 6638990 fax +39 06 6625 792

Mobile 329 4003074

www.tiltproduction.it - info@tiltproduction.it

23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti